Ocre

Bernardini,il 2 visita in carcere Teramo

"Per me ha un significato particolare recarmi al carcere di Castrogno a Teramo per le festività pasquali, avendolo fatto in più di un'occasione insieme a Marco Pannella. Non posso però fare a meno di sottolineare che, nonostante le promesse, il Consiglio regionale d'Abruzzo non ha ancora nominato il Garante dei detenuti". Lo dichiara Rita Bernardini, membro della presidenza del Partito Radicale, che si recherà nel carcere il Lunedì dell'Angelo alle 11:30 con una delegazione composta da Laura Longo, già presidente del Tribunale di sorveglianza dell'Aquila, Maurizio Acerbo, segretario di Rifondazione Comunista, Vincenzo Di Nanna, segretario di Amnistia Giustizia e Libertà Abruzzi, e Germano D'Aurelio, in arte 'Nduccio. "Continuiamo a monitorare la riforma dell'ordinamento penitenziario" prosegue Bernardini che, con il sostegno di detenuti, Partito Radicale, Unione Camere Penali e associazioni del volontariato, ha condotto una lunga iniziativa nonviolenta per l'approvazione dei decreti attuativi.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie